ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

Archivio per il tag “auguri”

Ato 3 Rifiuti Campania. Arriva la proroga di un anno per Andrea Manzi alla presidenza

Andrea Manzi, sindaco di Casamarciano, sarà per un altro anno alla guida dell’Ato 3 Rifiuti Campania, l’Ambito Territoriale Ottimale più grande della provincia di Napoli composto da ben 59 comuni ed oltre un milione di abitanti, che comprende anche il Nolano.

Il consiglio di amministrazione, con voto unanime dei consiglieri, ha infatti votato la proroga nel corso dell’ultimo cda che ha elogiato il lavoro svolto da Manzi riconoscendone l’impegno profuso, soprattutto negli ultimi mesi, per far decollare il sistema rifiuti.

Tanti i risultati raggiunti. L’ultimo, di recente, lo stop a Napoli a sversare nello Stir di Tufino che ha da subito determinato una migliore gestione dell’impianto del Nolano senza più code di camion nè costi aggiuntivi per i comuni.

“Mi spetta una nuova grande responsabilità – commenta Manzi – ringrazio tutti i colleghi sindaci per la fiducia rinnovata e per l’ottimo lavoro sinergico svolto in questo lungo periodo insieme anche al direttore generale, l’avvocato Angelone. Un incarico di cui conosco perfettamente il peso, che mi onora e mi lusinga, ma questo riconoscimento, mi preme ribadire, è il frutto del lavoro di squadra e dell’impegno di tutti noi sindaci a cui rinnovo la mia piena disponibilità e collaborazione”.

È MARTINA LA PRIMA NATA DEL 2020 A NOLA ALL’OSPEDALE S. MARIA DELLA PIETÀ, I SUCCESSI DEL REPARTO OSTETRICIA E GINECOLOGIA GUIDATO DAL PROFESSOR COSIMO RICCO

È Martina la prima nata del 2020 di parto spontaneo all’Ospedale S. Maria della Pietà di Nola. Incontenibile la gioia dei genitori Raffaele Esposito e Maria Corcione. La piccola Martina pesa 3,145 kg. Il parto assistito dalla splendida equipe composta dalla dott.ssa Maria Felicetti e dal dott. Walter Perna, dalla ostetrica Anna Izzo e dalle infermiere Santa Sommese e Diana Palmese.

A Nola sono circa 300 annualmente i nati registrati all’anagrafe del Comune. I nomi più diffusi sono Alessandro, Lorenzo, Francesco per i maschi, Sofia, Giulia e Aurora per le femmine. L’ostetricia e ginecologia è una delle oasi felici dell’Ospedale di Nola guidata da una elevata professionalità e competenza del direttore Cosimo Salvatore Ricco, coadiuvato da un’eccellente personale medico e paramedico. Oltre 600 parti annuali, sempre in continua ascesa negli ultimi dieci anni, in percentuale inferiore al 15% di tagli cesarei nelle prime gravide. Oltre al parto in acqua da circa 15 anni si esercita il travaglio ed il parto in posizione libera antalgica. Un altro sogno del professore Ricco è la realizzazione del Rooming che permette la permanenza del bambino nella stessa stanza della madre h24. Ben avviato il servizio di laparoscopia. Ormai il reparto fa parte della rete oncologica regionale J cervice e K endometrio. Ambulatori funzionali e funzionanti 6 giorni su 7. Viene praticato il servizio ecocardiografie locali, praticata solo in alcuni ospedali.

di Autilia Napolitano

Nola. Buon 2020 da Peppino Di Capri – TheExpertShow 31.12.2019 piazza Duomo

⬆️⬆️⬆️ GLI AUGURI DI BUON 2020 ALLA CITTÀ DI NOLA DA PEPPINO DI CAPRI ⬆️⬆️⬆️

Da piazza Duomo il cantautore per eccellenza della musica napoletana… Champagne, per brindare ad un incontro con Peppino Di Capri.

di ra.na.

L’ARCHEOCLUB DI NOLA PRESENTA IL CALENDARIO 2020, DOMANI ALLE 17:30 NELLA CHIESA DEL GESÙ

Si terrà mercoledì 1 gennaio alle ore 17.30 presso la Chiesa del Gesù la presentazione del Calendario 2020 dell’Archeoclub, sez. di Nola, presieduta da Flora Nappi.

“Sarà ancora una volta un’occasione per dimostrare non solo l’amore e l’attaccamento che lega i soci e i simpatizzanti alle bellezze archeologiche del nostro territorio – spiega la presidente – ma anche un momento di storia e cultura per augurarci un anno pieno di serenità. Un momento importante che vorrei condividere con la città”.

di Autilia Napolitano

“Mezzanotte con chi vuoi, il pomeriggio insieme a noi_The Expert Show”: a Nola Peppino di Capri e i comici di Made in Sud

È Peppino di Capri l’ospite di punta dello show pomeridiano che anticipa la lunga notte di San Silvestro. Insieme all’artista napoletano, voce di brani indimenticabili come “Roberta” e “Champagne”, Valentina Stella, Fatima Trotta, Ciro Giustiniani, Peppe Iodice, Sex and Sud, Geolier e Rafeopazz.

Lo show, condotto da Luca Sepe e patrocinato dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gaetano Minieri con l’assessore alla cultura Annalisa Sebastiani, è stato organizzato anche quest’anno da Expert Parente che, oltre a sostenerne i costi, ha curato tutta la parte artistica e l’organizzazione tecnica.

L’appuntamento è per domani, martedì 31 dicembre, a partire dalle 14.30 in piazza Duomo.

“Un modo per ringraziare ancora una volta i nostri clienti ma anche la città di Nola con la quale è aperto un dialogo progettuale che non si chiuderà certo con l’evento del 31 dicembre – dichiara Carlo Parente – Sono tanti infatti i progetti che porteremo avanti anche nel corso del 2020. Ringrazio l’amministrazione comunale per aver accolto anche quest’anno l’iniziativa”.

“È nella sinergia che si tracciano i percorsi che rafforzano l’idea di comunità – spiega l’assessore alla cultura Annalisa Sebastiani – Uno spettacolo che fa parte integrante del cartellone degli eventi natalizi e che, sono certa, soddisfa i gusti di tutte le generazioni con le quali sarà bello condividere quest’ultimo scorcio del 2019”.

“Uno show a misura di famiglia che coniuga divertimento ed intrattenimento – aggiunge il sindaco Gaetano Minieri – Ringrazio Expert Parente per aver intercettato l’idea che rappresenta la giusta alternativa in una città sempre più smart”.

NOLA. BRINDISI DI FINE ANNO: VIETATE BOTTIGLIE DI VETRO E BOTTI, MERCOLEDÌ 1 E LUNEDÌ 6 GENNAIO VIETATO IL CONFERIMENTO DELLA FRAZIONE UMIDA

Con due ordinanze il sindaco di Nola Gaetano Minieri vieta la vendita di bevande in vetro e l’accensione di botti in occasione della vigilia di Capodanno.

La prima è rivolta agli operatori commerciali, i quali potranno vendere solo bevande in contenitori di plastica o di altro materiale morbido e infrangibile. È previsto anche il divieto di accensione ed il lancio di fuochi d’artificio, lo sparo di petardi, lo scoppio di mortaretti, razzi ed altri artifici pirotecnici su tutto il territorio comunale, fatto salvo l’uso di botti cosiddetti “declassificati” di libero commercio sempre in zone isolate ed evitando aree affollate. Per chi non rispetta i divieti sarà comminata una sanzione amministrativa da 50 a 500 euro.

Le ordinanze servono a garantire sicurezza in occasione del tradizionale “concertone pomeridiano” della vigilia di Capodanno promosso da Expert Parente, a costo zero per il Comune di Nola, in programma il 31 dicembre dalle ore 14:30 alle ore 17:30. Quest’anno tra i tanti artisti ad esibirsi in piazza Duomo anche Peppino Di Capri e Valentina Stella.

Ovviamente il divieto di somministrazione, vendita di alcolici in vetro e sparo di botti vale anche per la mezzanotte dopo il rituale cenone di Capodanno. Ancora è fatto divieto di introdurre nell’area dove si svolgerà l’evento musicale ed in tutte le strade limitrofe che convergono in piazza Duomo ogni tipo e modello di bombolette contenente spray urticante.

Infine per mercoledì 1 e lunedì 6 gennaio è fatto divieto di conferimento dei rifiuti organici – frazione umida – alle utenze domestiche e non domestiche. L’ordinanza si è resa necessaria anche a seguito del programma di chiusura dell’impianto di compostaggio per le festività natalizie (società affidataria del servizio GES.CO. AMBIENTE).

di ra.na.

Plebiscito di consensi e presenze al brindisi di fine anno di Massimiliano Manfredi oggi a Nola, a Villa Minieri Eventi

⬆️⬆️⬆️ GUARDA IL VIDEO DELL’INTERVENTO DI MASSIMILIANO MANFREDI ⬆️⬆️⬆️

Plebiscito di consensi e presenze al brindisi di fine anno di Massimiliano Manfredi oggi a Nola, a Villa Minieri Eventi.

Tanti amici, simpatizzanti (vecchi e nuovi) ma anche tanti giovani.

“Sarà un anno importante quello che ci apprestiamo a vivere – ha annunciato Manfredi – Un anno in cui sarà necessario lavorare tanto, e bene, per restituire la centralità a questo territorio. Lavoreremo con le persone mettendo sempre in primo piano i rapporti umani. Guardiamo avanti con fiducia”.

⬇️⬇️⬇️ Guarda le foto dell’evento ⬇️⬇️⬇️

https://m.facebook.com/story.php?story_fbid=2523528217926933&id=100008093374243 

di ra.na.

Brindisi di fine anno oggi a Cimitile

Brindisi di fine anno oggi a Cimitile. L’evento che vedrà sul palco artisti come Rosario Miraggio e Lele Blade con la conduzione di Daniele Decimi Bellini e Adriana Petro, è stato organizzato dal comune di Cimitile guidato dal sindaco Nunzio Provvisiero. Lo start alle 17 in piazza Filo della Conte.

Casamarciano. Capodanno di solidarietà con le lanterne della luce, disco rosso a botti e petardi

Lanterne al posto dei botti. Per il quinto anno consecutivo a Casamarciano torna il “Capodanno della luce”. Tutto in nome di una festa sicura e serena nel segno della solidarietà.

Il sindaco Andrea Manzi ha infatti rinnovato l’ordinanza con cui, dal 2015, impone lo stop all’utilizzo di fuochi artificiali, tracchi e petardi.

Al posto dei botti, lanterne di luce che il comune ha messo a disposizione di quanti vorranno aderire all’iniziativa. L’ente ne ha acquistato circa 300 che da oggi saranno distribuite dal parroco don Raffaele Rossi nella parrocchia di San Clemente e, chi vorrà, potrà farne richiesta lasciando un contributo volontario che sarà devoluto ad un progetto di solidarietà che servirà a sostenere le cure mediche di una bambina del posto ricoverata all’ospedale Geslini di Genova.

“Un gesto di civiltà ma anche di bontà nei confronti di chi è meno fortunato – spiega il sindaco Andrea Manzi – Una tradizione che si è consolidata in questi anni e che rappresenta lo strumento per trasmettere, soprattutto ai giovani, il rispetto per l’ambiente e gli animali. Un gesto di cultura che, mi auguro, possa essere di buon auspicio per l’intera comunità nel corso dell’anno che verrà”.

Nola. Waiting for 2020, Peppino Di Capri in piazza Duomo al ThEXPERTshow

Navigazione articolo