ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

Archivio per il giorno “marzo 16, 2020”

Nola. S.O.S. Mensa Fraterna, si cercano volontari e benefattori per garantire il servizio

L’emergenza Coronavirus “frena” – ma non blocca – anche le attività ordinarie della locanda San Vincenzo di Nola, meglio nota come “mensa fraterna”.

Ad annunciarlo in un lungo post su Facebook Mimmo Alfano che spiega l’adeguamento del “Centro alle disposizioni governative emanate per bloccare il contagio da coronavirus, seguendo l’invito del Papa e secondo le linee della CEI e della Caritas Italiana”.

Disposizioni che hanno dovuto limitare le attività giornaliere.

“Il pasto quotidiano – si legge – viene consegnato ai fruitori sull’uscio per l’asporto.

La presenza quotidiana di personale volontario è ridotta alle strette necessità, con le precauzioni suggerite.

Molti volontari, sia per l’età che per patologie serie, prudentemente non stanno frequentando il Centro.

Anche i benefattori comprensibilmente si sono purtroppo diradati.

Chiediamo:

1) a chi può di dare disponibilità ad essere presente in un giorno della settimana dalle ore 8,30 alle 12,30, con le dovute protezioni che forniamo (occorre solo procurarsi un camice bianco). Telefonare al nr 3387852911 oppure al 3393641137 (in orario serale dopo le 19,00);

2) ai benefattori tradizionali e a chi volesse contribuire in questo passaggio difficile, di effettuare bonifico bancario singolarmente o in gruppo sull’IBAN IT09K0306940023120000000620 (per ulteriori dettagli tel sempre ai n.ri sopraindicati)”.

Un accorato appello rivolto a tutta la comunità che, sull’esempio di San Paolino, sicuramente risponderà – è questo l’auspicio – in modo massiccio.

D’altronde da sempre la locanda San Vincenzo rappresenta un punto di riferimento per i tanti senza tetto della città ma anche per i non pochi bisognosi garantendo oltre 150 pasti giornalieri. Una struttura ben tenuta e curata grazie al sostegno di tanti volontari che, a cadenza periodica, prestano servizio in cucina, ai tavoli e alle pulizie.

Forza Nolani.

di ra.na.

Navigazione articolo