ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

Archivio per il giorno “settembre 1, 2019”

CONCORSO RIPAM CAMPANIA: PROCEDURE RIGOROSE E IMPENETRABLI GARANTISCONO LA MASSIMA TRASPARENZA

Partono lunedì 2 settembre le prove preselettive per il concorso Ripam Campania gestite, presso la Mostra D’Oltremare, da Formez PA per conto della Commissione Ripam-Dipartimento della Funzione Pubblica. Nell’ottica della più totale trasparenza, ecco riepilogate le procedure Ripam e il rapporto coi candidati nella fase di invio domande e iscrizione al concorso, fino alla conclusione delle prove preselettive, quella in cui il candidato ottiene l’assegnazione di un punteggio in base alle risposte fornite ai quiz, che consentirà il passaggio alle prove scritte successive.

I posti a concorso sono 2.175, i candidati iscritti a partecipare sono 303.965.

Riguardo a voci, millanterie e fake news che regolarmente circolano nell’imminenza di ogni selezione, Formez PA ribadisce l’assoluta impenetrabilità delle procedure Ripam, confermate da oltre 20 anni di concorsi svolti, con oltre 1 milione di candidati esaminati.

Fase di iscrizione: contatti tra candidati e Formez PA

Come già messo in evidenza in occasione della pubblicazione del bando, il 9 luglio scorso, Formez PA non parla coi candidati se non tramite mail o telefono, sistemi con relativa registrazione della conversazione. Formez PA, infatti garantisce come ufficiali soltanto i canali informativi seguenti:

  • Per assistenza tecnico-informatica alla Registrazione e alla compilazione della domanda di candidatura, accedere al form di richiesta cliccando sull’icona col punto interrogativo (?) in alto a destra nelle pagine web della piattaforma Step One 2019. Un form online registra la domanda del candidato e la risposta inoltrata.
  • Per informazioni relative ai bandi di concorso è disponibile un help desk telefonico al n. 081/7969168, attivo dal lunedì al venerdì, dalle ore 09.30 alle ore 13.30 e dalle ore 14.30 alle ore 18.00, esclusi i festivi. Le telefonate sono registrate dal sistema.
  • Per scelta dell’Istituto, concordata con la regione CampaniaFormezPA non ha fornito – né per telefono né per mail –  indicazioni circa i tempi di realizzazione e i contenuti delle prove e circa i requisiti specifici di accesso previsti per i singoli profili (per questi ultimi si rimandava ad una attenta lettura dei bandi di concorso).

Materiali di preparazione alle preselettive

I materiali di studio e le iniziative formative che richiamano, sotto qualsiasi denominazione le procedure concorsuali oggetto di questo avviso non sono promosse né autorizzate dalla Regione Campania e da Formez PA e non sono in alcun modo riconducibili al concorso Ripam Campania. La banca dati dei test, che non è stata pubblicata, è gestita da Formez PA che opera su mandato della Commissione Interministeriale Ripam e che ricorrerà all’uso di sistemi informatizzati per la costruzione, il sorteggio e la correzione della prova.

Candidati e controllo ai varchi

I candidati non possono introdurre nella sede di esame carta da scrivere, pubblicazioni, raccolte normative, vocabolari, testi, appunti di qualsiasi natura e telefoni cellulari, palmari, lettori multimediali, tablet, supporti informatici, calcolatrici orologi del tipo “smartwatch” o altri dispositivi mobili idonei alla memorizzazione o alla trasmissione di dati, né possono comunicare tra di loro. In caso di violazione di tali disposizioni il comitato di vigilanza dispone l’immediata esclusione dalla sede di svolgimento della prova.

Garantito l’anonimato

La prova di un candidato è contrassegnata da un codice a barre. Un doppio codice, uguale, uno posto sulla prova, uno posto su un cartoncino col nome. I due fogli, il foglio della prova e il cartoncino anagrafico vengono sigillate in una normale busta, anonima.

Segno di riconoscimento sulla prova

Se la prova presenta un minimo segno, oltre l’annerimento delle risposte, potrà essere interpretato come segno di riconoscimento, quindi portare all’esclusione del candidato.

Correzione della prova

Le buste sigillate, contenenti l’elaborato relativo alla prova e il cartoncino anagrafico, saranno custoditi in modo da garantire assoluta sicurezza. La correzione degli elaborati, ed il successivo abbinamento con i nomi dei candidati, avverranno in seduta pubblica, alla presenza dei candidati che vogliano partecipare, in un luogo e in una data che saranno resi noti sul sito Ripam, sul sito Formez, sui social.

Nel periodo delle prove, dal 2 al 24 settembre 2019, notizie sui partecipanti alle selezioni saranno fornite ogni giorno, alla stampa e sui social, alle ore 12 e alle ore 18.

Piano per il Lavoro della Regione Campania

Info utili riguardanti lo svolgimento delle prove preselettive del Corso-Concorso da svolgersi presso la Mostra d’Oltremare dal 2 al 24 settembre 2019.

  • Apertura del varco di accesso ai Padiglioni della Mostra d’Oltremare:
    • Ore 06.00 per la sessione mattutina;
    • Ore 13.00 per la sessione pomeridiana.

L’avvio delle procedure di identificazione dei partecipanti avverrà 2 ore dopo l’apertura dei varchi (Ore 8.00 per la sessione mattutina; Ore 15.00 per la sessione pomeridiana). 

Si stima una durata complessiva di 4 ore per sessione, articolate come segue: identificazione, sistemazione dei partecipanti, estrazione dei test da somministrare, duplicazione e distribuzione dei test, svolgimento della prova e ritiro degli elaborati.

  • Varchi di accesso ed uscita dalla Mostra d’Oltremare:

Al fine di evitare l’incrocio tra i candidati in ingresso e in uscita, sono stati previsti un unico varco d’accesso ed un unico varco di uscita. In particolare:

    • Varco Accesso: Piazza.le Tecchio;
    • Varco Uscita: Viale Kennedy.
  • Padiglioni per lo svolgimento delle prove:

Le prove si svolgeranno nei seguenti padiglioni: 1,2,3, 3-bis,4,5,6,10.

La ripartizione dei candidati per padiglione sarà pubblicata sul sito riqualificazione.formez.it e sul sito della Regione Campania nella giornata di domani.

  • Correzione elaborati:

Gli elaborati saranno corretti in seduta pubblica, in località da definire, al completamento delle prove preselettive e dunque a partire dal 25 settembre.

Annunci

CONCORSO “PIANO DEL LAVORO” DELLA  REGIONE CAMPANIA, LUNEDI’ IL VIA ALLE PROVE SELETTIVE ALLA MOSTRA D’OLTREMARE

Partono lunedì prossimo, 2 settembre 2019, le prove preselettive per il concorso Ripam Campania gestite, presso la Mostra D’Oltremare, da Formez PA per conto della Commissione Ripam-Dipartimento della Funzione Pubblica. I posti messi a concorso in questa prima fase dalla Regione Campania, sono 2.175. I candidati iscritti a partecipare sono 303.965.

“Un saluto e in bocca al lupo agli oltre 303mila concorrenti, a tutti i ragazzi e le ragazze che potranno cogliere una opportunità di lavoro vero, che può cambiare la loro vita. Ricordo – dichiara il Presidente Vincenzo De Luca – che è solo la prima delle iniziative che svilupperemo in tema di lavoro. Entro la fine del prossimo mese di settembre partirà un altro concorso per 650 posti stabili nei Centri per l’Impiego della Regione Campania. E stiamo già lavorando per un ulteriore concorso a inizio 2020 nell’ambito del Piano del Lavoro della Campania. Si apre la stagione della speranza e della concretezza per i giovani della nostra regione, in un quadro di trasparenza e di correttezza assoluta”.

Navigazione articolo