ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

Archivio per il giorno “agosto 11, 2019”

UN BATTENTE DI S. FILOMENA DI MUGNANO DEL CARDINALE VITTIMA DEL CALDO TORRIDO NEL NOLANO

È la domenica più calda dell’anno a causa della presenza dell’anticiclone nordafricano. Temperature oltre i 40°gradi. Le zone più colpite il centro sud. I dati meteo confermano la fine del grande caldo per mercoledì 14 agosto. Il caldo torrido non ha risparmiato il nolano dove si registra un incremento degli accessi al pronto soccorso dell’ospedale di Nola soprattutto di persone anziane già debilitate da patologie croniche. A Nola la situazione è aggravata dalla mancata rimozione dell’umido abbandonato in strada nonostante il divieto del decreto sindacale. I consigli per questi giorni: bere molto, mangiare leggero evitando cibi grassi e pesanti e inserendo nella dieta abituale quanto più possibile frutta e verdura fresca; non uscire nelle ore calde della giornata dalle 11,00 alle 17,00; indossare gli indumenti chiari, non aderenti, di fibre naturali.

Due gli episodi gravi legati alla calura. A Sperone un giovane perde i sensi nel mercato settimanale, è stato soccorso dal 118 e trasportato all’ospedale di Nola, mentre a Cimitile durante la sfilata dei battenti di S. Filomena di Mugnano del Cardinale uno dei devoti, originario del mandamento, si è accasciato al suolo colpito da infarto, inutile la corsa all’ospedale di Nola.

di ra.na.

Annunci

Nola, crisi rifiuti rientrata. Il Sindaco Gaetano Minieri: “Da domani il servizio di raccolta riprenderà regolarmente”

“Da domani, lunedì 12 agosto, l’umido sarà raccolto. Crisi rientrata. Ringrazio quanti hanno avuto fiducia e pazienza rispettando gli inviti ad essere collaborativi, a cominciare dai miei concittadini che cercherò sempre di tutelare impegnandomi a risolvere ogni volta le criticità che si presenteranno”. Ad annunciarlo è il sindaco di Nola Gaetano Minieri in riferimento alla delicata situazione che in questi giorni sta interessando tutti i comuni, in affanno per lo smaltimento dei rifiuti organici. “In attesa di procedere nei prossimi mesi all’affidamento del servizio con apposita gara, visto che la legge ce lo consente, abbiamo proceduto con l’affidamento temporaneo. I cittadini prima di tutto. Un impegno che terrò sempre ben a mente”.

di ra.na.

Navigazione articolo