ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

IL DISSEQUESTRO DELL’IMPIANTO DELLA SOCIETÀ SEIF DI BENEVENTO FA SPERARE IN UNA NORMALIZZAZIONE DELLA FRAZIONE UMIDA DEL COMUNE DI NOLA

Disco verde per la società SEIF di Benevento, affidataria del servizio di smaltimento della frazione organica del Comune di Nola. I problemi all’impianto, sequestrato una decina di giorni fa dai carabinieri forestali di Benevento perché operava al di fuori dei titoli autorizzativi dell’attività violando i limiti di gestione indicati dalla Regione, sembra siano stati risolti.

Il responsabile all’ambiente del Comune fa sapere che già da domani, sabato 20 luglio, la situazione potrebbe normalizzarsi per la frazione organica. Ancora critica la situazione agli STIR per l’indifferenziato a causa delle file interminabili degli autocompattatori che per lo sversamento devono fare una sosta di oltre 36 ore. Con la società SEIF di Benevento il Comune di Nola ha sottoscritto all’inizio di luglio un contratto per lo sversamento nell’impianto di 140 tonnellate a settimana, sufficiente a garantire l’effettivo recupero della frazione organica dell’intera Città.

di ra.na.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: