ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

Archivio per il giorno “giugno 26, 2019”

NOLA. L’AUDITORIUM DI VIA VINCENZO LA ROCCA APRE ALLA CITTÀ VENERDÌ ALLE ORE 19:30

Nola si arricchisce di un altro spazio al centro storico per ampliare l’offerta culturale. Venerdì 28 giugno alle ore 19:30 l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Gaetano Minieri apre alla Città e agli ospiti l’Auditorium del Parco Urbano di via Merliano con una mostra espositiva sulla Festa dei Gigli in collaborazione con l’associazione “Contea Nolana”. L’esposizione sarà visitabile tutti i giorni dalle 17:00 alle 20:30. Festivi dalle ore 10:00 alle ore 12:30.

Si tratta di un’area polivalente al servizio della Città per manifestazioni sociali e culturali di oltre 200 posti a sedere. La vicenda dell’Auditorium di via Merliano costruito dalla precedente amministrazione e mai entrato in funzione si trascina da diversi anni con il seguito di polemiche sul degrado di una struttura abbandonata. È bastato qualche giorno per rendere fruibile il complesso, pulizia dei vetri e attivazione sia dei servizi igienici che dell’energia elettrica. L’obiettivo dell’amministrazione comunale è che l’Auditorium e lo spazio archeologico circostante, ripulito dalle erbacce, possano diventare un punto di riferimento nella vita e tessuto sociale di Nola. Le potenzialità di questo spazio, infatti, sono in grado di poter ospitare non solo manifestazioni importanti, ma anche per farne un luogo familiare e apprezzato nella vita e nelle varie attività associative della Città.

di ra.na.

NOLA. I CANDIDATI ELETTI E NON ELETTI DOVRANNO ENTRO 90 GIORNI DALLA PROCLAMAZIONE PRESENTARE UN RESOCONTO DELLE SPESE ELETTORALI

Tutti i 305 candidati alle elezioni amministrative di Nola del 26 maggio scorso dovranno presentare un resoconto entro 90 giorni dalla proclamazione degli eletti (che per il comune di Nola probabilmente sarà il 5 luglio) delle spese elettorali sostenute. Tale comunicazione deve essere effettuata da tutti i candidati, eletti e non eletti, sia se hanno effettuato spese elettorali, sia se non hanno speso un euro per la campagna elettorale. Nel caso si siano ricevuti contributi elettorali, vanno compilati degli appositi moduli firmati dal mandatario con tutte le movimentazioni bancarie effettuate. Nel caso più diffuso, in cui i candidati non abbiano ricevuto alcun contributo, né effettuato spese elettorali basta compilare un modulo di “Dichiarazione negativa di spese elettorali”. Tutte le dichiarazioni vanno presentate entro il 5 ottobre (in caso di proclamazione del 5 luglio) al presidente del Consiglio comunale e al Collegio regionale di garanzia elettorale presso la Corte d’Appello di Napoli. La legge prevede che, in caso di mancato deposito della dichiarazione del candidato nei tempi previsti, si applica una sanzione che va da euro 25.822.845 fino ad euro 193.291,38. Per i consiglieri eletti, oltre alla multa, si effettua un sollecito e se entro 15 giorni non si produce la dichiarazione, si procede alla decadenza della carica. Il limite di spesa per i candidati dei Comuni tra 15.000 e 100.000 abitanti: candidato sindaco euro 25.000,00 + 1 euro per ogni elettore, al massimo si può spendere euro 53.400,00, mentre consiglieri comunali euro 5.000,00 + 1.400,00 per complessive euro 6.400,00.

di ra.na.

“Paolino, nonno e bambino”: a Nola un album illustrato sulla figura di San Paolino, la presentazione giovedì nei locali di Yeshome di via San Massimo

“Un’occasione per divulgare e far conoscere la figura di San Paolino ai bambini inculcando loro fin dalla tenera età i valori di amicizia, fratellanza e solidarietà trasmessi dal Santo in un’ottica di promozione del messaggio paoliniano. Bene ha fatto la libreria Bibì&Cocò ad intercettare questa esigenza creando la giusta sinergia per la realizzazione di questo libro”. Così l’imprenditore nolano Francesco Napolitano commenta l’album illustrato “Paolino, nonno e bambino” nato da un’idea di due giovani nolane, Carmela Cassese e Stefania Stefanile e pubblicato dalla Casa dei Conigli. Il libro sarà presentato giovedì 27 giugno, alle ore 19.00, nei locali dell’agenzia Yeshome di via San Massimo. Un momento non solo di condivisione ma anche e soprattutto di promozione culturale che si inserisce nell’ambito delle iniziative di giugno portate avanti dal gruppo imprenditoriale per valorizzare ogni aspetto della Festa dei Gigli.

“Un’opportunità per i più piccoli ma anche per i grandi di avvicinarsi ad un altro lato della Festa che, nel vissuto di Paolino, trova la sua naturale connotazione religiosa – continua Francesco Napolitano – Il nostro impegno nei confronti del territorio e di quanti, come noi, interpretano la cultura nolana come strumento di conoscenza favorendo progetti educativi, ci consente di apprezzare quanto di bello la nostra area offre anche per i più piccoli”.

Navigazione articolo