ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

Archivio per il giorno “maggio 18, 2019”

Nola. Insulti dalla Carfagna, Minieri: “L’etichetta politica ha altri valori”

Il candidato sindaco: “Infangare non è nel mio stile, basta a questo modo di fare politica in città”.

“Un attacco che sfocia nell’offesa gratuita, l’etichetta politica prescrive altri ed alti valori”. Così si esprime il candidato sindaco al Comune di Nola Gaetano Minieri, per commentare quanto pronunciato dall’onorevole Mara Carfagna durante un evento tenutosi a Nola a sostegno della campagna elettorale di Forza Italia per le elezioni europee. Un attacco verbale, quello dell’onorevole Forzista, non basato su contenuti, diretto alla persona, che trascende la normale dialettica politica e sfocia nel persona.

“Per aver espresso una mia idea, un mio pensiero, giusto o sbagliato che sia – ha commentato amareggiato Minieri – sono stato invogliato dalla dottoressa Carfagna all’acquisto di qualche neurone, di cui a dire suo sarei manchevole. Ancora una volta non sono stato criticato, su programmi, su contenuti concreti per migliorare Nola ma su piccolezze, sul nulla”.

“Ripeto quanto detto nei giorni scorsi: quando i miei competitor vorranno confrontarsi direttamente su temi ed argomenti che riguardano la città, io non mi sottrarrò e sarò sempre disponibile. Ma prima di tutto bisogna dire basta a questo arrogante e volgare modo di fare politica che ha caratterizzato la nostra cittadina negli ultimi 10 anni. Infangare ed insultare – conclude l’ingegner Minieri – non è nel mio stile e non lo sarà mai”.

Nola. L’incarico esterno conferito dal Comune all’avv. Domenico Ruocco ha prodotto un potenziale credito per le casse municipali di 1.243.586,00 euro, per incamerare le somme occorre però un ulteriore e necessario incarico per dar corso alle successive procedure esecutive

Riceviamo e pubblichiamo la nota dell’avv. Domenico Ruocco, i cui incarichi, conferiti al professionista dal Comune di Nola, hanno prodotto un potenziale credito per le casse municipali di 1.243.586,00 euro. Potenziale in quanto l’avv. Ruocco è ancora in attesa di ricevere dal Comune di Nola l’ulteriore e necessario incarico per dar corso alle successive procedure esecutive.

“Carissimo Raffaele,

apprezzo molto e condivido la sua scelta di pubblicare nel suo blog l’elenco degli incarichi affidati dal Comune di Nola ai professionisti esterni.

La trasparenza, unitamente alla massima diffusione delle informazioni, rappresentano, infatti, i capisaldi della democrazia e del buon giornalismo.

Tuttavia, al precipuo fine di evitare che qualcuno possa maliziosamente pensare che alla sua scelta di pubblicare gli atti del Comune di Nola, peraltro già pubblici perché presenti nell’albo pretorio on-line, possa essere sotteso l’intento di evidenziare un eventuale uso improprio del danaro pubblico, ritengo utile precisarle, affinché possa renderlo altrettanto pubblico, che gli incarichi a me affidati hanno consentito al Comune di Nola, come potrà constatare dai documenti allegati, di vedersi riconoscere:

– un credito di euro 215,867,00 nei confronti del Comune di San Gennaro Vesuviano portato dal decreto ingiuntivo n. 2436/2017 del Tribunale di Nola che, sebbene opposto, è stato dichiarato provvisoriamente esecutivo con ordinanza del 12 settembre 2018;

– un credito di euro 564.879,00 nei confronti del Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale della Provincia di Napoli portato dal decreto ingiuntivo n. 2121/2018 del Tribunale di Nola che, sebbene opposto, è stato dichiarato provvisoriamente esecutivo con ordinanza del 17 marzo 2019;

– un credito di euro 462.840,00 nei confronti del Consorzio per l’Area di Sviluppo Industriale della Provincia di Napoli portato dal decreto ingiuntivo n. 2152/2018 del Tribunale di Nola che è stato concesso in forma esecutiva e che, sebbene opposto, è tutt’ora
esecutivo.

Sempre per le medesime ragioni di trasparenza, ritengo altresì opportuno precisarle che nonostante sia già da tempo in possesso dei richiamati titoli esecutivi ottenuti giudizialmente, tuttavia, sono ancora in attesa di ricevere dal Comune di Nola l’ulteriore e necessario incarico per dar corso alle successive procedure esecutive che consentirebbero di far entrare nelle casse comunali il considerevole importo di euro 1.243.586,00.

Confido, a questo punto, nel fatto che darà massima diffusione a quanto appena riferitole e documentatole dal momento che, purtroppo, nell’albo pretorio del Comune vengono pubblicati solo i provvedimenti di conferimento degli incarichi e non anche gli atti successivi e collegati ai detti incarichi che, se resi pubblici, consentirebbero di poter oggettivamente e compiutamente verificare l’utilità, o meno, dell’attività affidata ai professionisti esterni.

Cari saluti.

Avv. Domenico Ruocco”

Navigazione articolo