ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

Archivio per il giorno “maggio 9, 2019”

#Stavoltavoto: Casamarciano guarda ai giovani e dice si al progetto

Il comune di Casamarciano dice si alla campagna #Stavoltavoto, l’iniziativa promossa dal Parlamento europeo e dalla Commissione Ue per convincere i giovani europei a recarsi alle urne il prossimo 26 maggio per scegliere i nuovi rappresentanti a Strasburgo. L’iniziativa è promossa dall’amministrazione comunale guidata dal sindaco Andrea Manzi su proposta del consigliere delegato Angelo Piscitelli ed affidata al Forum dei Giovani presieduto da Clemente Primiano. L’obiettivo della campagna istituzionale è quello di realizzare occasioni di sensibilizzazione che favoriscano l’affluenza al voto e che accompagnino gli elettori verso una scelta consapevole, anche attraverso la collaborazione delle istituzioni. In quest’ottica diverse sono state le iniziative messe in campo, a cominciare da un incontro al liceo classico Giosuè Carducci sul ruolo del Parlamento europeo accompagnato da alcuni spot.

“Una opportunità ma soprattutto un confronto di idee, dedicato in particolare ai giovani che oggi hanno un ruolo chiave, una responsabilità e un’occasione di scelta decisiva per il futuro dell’Unione europea – spiega il consigliere delegato Angelo Piscitelli – Una iniziativa con i giovani che guarda ai giovani per coinvolgerli nella vita politica attiva avvicinandoli al valore della res pubblica”.

“Un’occasione per interrogarci sul modello di Europa che vogliamo costruire – aggiunge il sindaco Andrea Manzi – Un modello che deve essere ben radicato nel quadro delle radici culturali ed identitarie che caratterizzano le singole realtà. Ringrazio il Forum per l’impegno profuso nella realizzazione dell’iniziativa ed invito ancora una volta i giovani a partecipare ai processi in essere nella nostra comunità e a guardare all’Europa con fiducia e da protagonisti”.

Casamarciano vieta la plastica e si appresta a diventare comune “plastic free”

Con un’ordinanza sindacale l’amministrazione comunale guidata dal sindaco Andrea Manzi ha aderito alla campagna di tutela ambientale che fa divieto di uso e commercializzazione di manufatti monouso in plastica non degradabile. Il divieto riguarda anche la distribuzione di posate, piatti, bicchieri monouso, che dovranno essere rigorosamente biodegradabili, non solo durante feste e sagre, come già precedentemente previsto.

“Un provvedimento necessario soprattutto per l’ambiente perché contribuisce a ridurre le emissioni inquinanti, e poi perché permetterà di incrementare la quota della raccolta differenziata, facendo diminuire la percentuale di rifiuti residuali” – spiega il sindaco Andrea Manzi.

Il Sindaco dispone inoltre che non si possono importare sul territorio comunale sacchetti monouso in materiale non biodegradabile, posate, piatti, bicchieri, vassoi, contenitori per alimenti, cannucce, paline per il caffè in plastica o in materiale non biodegradabile e compostabile. La trasgressione della disposizione comporterà l’erogazione di sanzione amministrativa pecuniaria da un minimo di 25 euro a un massimo di 500 euro.

In via transitoria è permesso, fino al 30 settembre 2019, al fine di consentire l’esaurimento delle scorte e dei depositi di magazzino, la vendita e l’uso dei prodotti oggetto dell’ordinanza.

“Casamarciano non poteva sottrarsi a partecipare ad una iniziativa di sostenibilità ambientale così sentita per migliorare la vivibilità – continua Manzi – Lo scopo dell’amministrazione è di orientare e sensibilizzare la comunità verso scelte e comportamenti consapevoli e virtuosi in campo ambientale”.

Comune di Nola, incarichi e consulenze del 2018

Sono sedici gli incarichi e consulenze esterne relativi all’anno 2018 per un importo complessivo di € 102.984,00. Sette incarichi riguardano la gestione dell’amministrazione Biancardi per un importo di € 48.426,00, mentre nove la commissione straordinaria.

Nel dettaglio: Santaniello Orlando per atto di appello c/o Corte di appello di Napoli € 3.172,00; Ruocco Domenico per la sospensione dell’efficacia esecutiva della sentenza della Corte di appello di Napoli Comune San Giuseppe / Comune di Nola + Ottaviano € 3.304,00; Ruocco Domenico 28/3/2018 determina dirigenziale n. 90 Comune di San Giuseppe / Comune di Nola € 3.045,00; Rainone Felice 7/3/2018 determina n. 72 resistenza in giudizio 6 ricorsi innanzi commissioni tributarie € 2.283,00; Ruocco Domenico 26/01/2018 determina n. 32 Comune di San Gennaro Vesuviano / Comune di Nola € 6.334,00; Rainone Sabatino 18/01/ 2018 sentenze commissioni tributarie regionali di Napoli innanzi alla suprema Corte di Cassazione € 5.709,00; Raggruppamento temporaneo di impresa Com. Metodi Spa – Igeam srl – servizi relativi alla gestione integrata della salute e sicurezza sui luoghi di lavoro € 24.579,00; Amatucci Andrea 12/09/2018 determina dirigenziale n. 216 riassunzione opposizione avverso ingiunzione pagamento Tribunale di Nola / Campania bonifiche € 5.000,00; Gambardella Giuseppe 11/12/2018 determina dirigenziale n. 315 Di Somma Felice / Comune di Nola resistenza in giudizio € 3.000,00; Rainone Felice 3/10/2018 ricorso II grado commissione tributaria € 500,00; Rainone Felice determina dirigenziale n. 318 per 31 ricorsi commissione tributaria € 7.758,00; Rainone Felice 19/12/ 2018 determina n. 321per n.5 ricorsi commissione tributaria € 1.250,00; Rainone Felice 20/12/2018 determina n. 326 per n.5 ricorsi commissione tributaria € 1.250,00; Barone Giuseppe 31/5/2018 determina n.148 collaudo macchine da Festa € 5.000,00; Studio tecnico edilizio Associato Ventura 19/12/2018 determina n. 296 per servizio assistenza e supporto per la valorizzazione del patrimonio comunale con attività catastali, tipo catastali e ricerche presso la Conservatoria del registro e archivi notarili € 28.780,00.

di ra.na.

Navigazione articolo