ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

E se l’ospedale di Nola mostrasse segni di eccellenza?

Seguo da anni le vicissitudini dell’ospedale Santa Maria della Pietà di Nola. Sia perché membro di una associazione cittadina sia per i tanti amici coinvolti.

Quando crolla la controsoffittatura di una camera operatoria per infiltrazioni di acqua o quando le camere operatorie stesse o la struttura dell’emodinamica, sono parzialmente utilizzate per carenza di personale, o quando si manifesta una qualsiasi delle tante disfunzioni organizzative e sanitarie del nostro ospedale, siamo tutti profondamente colpiti e indignati, e tutti i mezzi di informazione locali e non riportano con evidenza tali negative peculiarità.

Allo stesso modo bisognerebbe dare il giusto risalto quando gli stessi coinvolti dimostrano poi professionalità, competenza e giusto attaccamento alla loro professione e al loro lavoro.

Oggi, in una sala di Villa Minieri Eventi in Nola, si è tenuto un convegno organizzato da specialisti di alcuni reparti del nostro ospedale.

Il tema era gli espianti di organi realizzati da uno staff costituito da medici di differenti reparti ospedalieri. Oltre alla Rianimazione ed Anestesia, sono coinvolti i reparti di Neurologia, Cardiologia, Chirurgia e altri. Uno staff che ha realizzato diversi interventi, durante l’anno che si chiude, con grande successo.

Quindi anche questo è l’ospedale di Nola, una struttura che necessita ancora di tante risorse e tante professionalità per svolgere appieno il suo compito. Una struttura che, rivolgendosi ad una utenza di circa 600 mila persone, ha bisogno di essere inserito in un piano ospedaliero di più ampio respiro, con maggiori spazi e più personale medico e paramedico. Le professionali già presenti devono esser maggiormente incentivate e motivate avendo acquisito il giusto spirito di abnegazione e sacrificio manifestato in eventi tragici non troppo lontani nel tempo. Malgrado certa pubblicità non ha certamente aiutato questi professionisti, le immagini di ricoverati per terra hanno colpito tutti, nessuno ha mai potuto mettere in discussione l’impegno e la dedizione del personale coinvolto. Perciò se le disfunzioni tecniche organizzative hanno fatto il giro dei media nazionali, sarebbe giusto anche sottolineare i risultati positivi che con tanti sacrifici vengono raggiunti.

Mi ha colpito la scarsa risonanza e diffusione che tale evento ha riscontrato. Se cade una pietra è giusto rimarcare l’evento, se l’evento è di rilevanza professionale è giusto dargli la stessa risonanza.

La presenza del governatore De Luca, anche in veste di Commissario per la Sanità Campana, che ha voluto portare il suo saluto ai convenuti, è servito a rimarcare tale successo. Ha criticato quando c’era da criticare, ha riconosciuto il merito quando si è manifestato.

Non ha nascosto le difficoltà del momento, non soltanto dell’ospedale di Nola, ma ha comunicato che l’impegno profuso a tutti i livelli nella sanità campana ha fatto registrare un cambio di atteggiamento da parte di chi deve effettuare il compito di controllo. Maggiore fiducia si trasformerà in più opportunità e investimenti.

Alta partecipazione, elevata professionalità, impegno per il futuro. Ci sono tutti gli elementi per traguardi ambiziosi al servizio della comunità.

di Luigi Pappalardo

Navigazione ad articolo singolo

Un pensiero su “E se l’ospedale di Nola mostrasse segni di eccellenza?

  1. raffaele in ha detto:

    segni di eccellenza? da una mia esperienza non ci credo specie nel reparto di ortopedia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: