ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

Archivio per il giorno “gennaio 23, 2017”

CON LO SBLOCCO DEL TURN-OVER AL COMUNE DI NOLA CI SI ASPETTA UNA SERIA PROGRAMMAZIONE DEL PERSONALE PER IL PROSSIMO TRIENNIO

cape mozze al comune di nolaNegli ultimi mesi disco verde al ricambio generazionale in forza al Comune di Nola. Le ultime assunzioni, a tempo indeterminato, al Comune di Nola sono state rese possibili grazie alla delibera di Giunta Municipale n. 136 del 25 settembre 2015 con la quale veniva definito il fabbisogno del personale del Comune per il triennio 2015/2017. Proprio nella delibera citata viene specificato che sui resti assunzionali del fabbisogno triennale 2011/2013 è stato possibile procedere alle assunzioni, di un dirigente finanziario, due unità di istruttori tecnici cat. D1 e due unità di istruttori amministrativi cat. C.
Il primo ad essere stato assunto, a tempo indeterminato, è stato nel maggio dell’anno scorso il dirigente finanziario Giovanni Fusco, con assorbimento dalle liste regionali del personale in esubero. Successivamente con le stesse procedure sono state assunte le due unità amministrative cat. C Maria Vuotto e Giuseppina Santaniello, mentre per gli istruttori tecnici cat. D1 (2 unità) si è proceduto all’assunzione di una sola unità che è in forza al Comune di Nola dal 1° dicembre scorso (Isernia Gaetano di S. Giuseppe Vesuviano). Per l’altra unità è in atto una procedura concorsuale che scade il 7 marzo prossimo.
Oggi la pianta organica del Comune di Nola è di 192 unità, con i circa 50 pensionamenti programmati per il prossimo triennio ed in assenza di una programmazione seria del personale non ci sarà un ricambio generazionale di elevate professionalità che permetterà all’Ente servizi efficienti e funzionali.
La prossima delibera di Giunta Municipale del fabbisogno triennale del personale sarà dunque decisiva per il rilancio di un settore stategico dell’Ente.
Entro il 31 marzo prossimo il Consiglio Comunale sarà chiamato ad approvare il bilancio di previsione 2017 e tutti gli allegati tra cui la nuova delibera del fabbisogno triennale del personale 2017/2019.

di ra.na.

NOLA. AGGIORNAMENTO DEL SIAD (STRUMENTO INTEGRATO PER L’APPARATO PRODUTTIVO): TUTTI I NOMI DEI PROFESSIONISTI CHE HANNO PRESENTATO DOMANDA PER L’AGGIORNAMENTO

opera santaniello donata al comune di nolaSono 9 i professionisti che hanno presentato domanda di partecipazione all’avviso pubblico per l’acquisizione di manifestazione di interesse per l’affidamento diretto dell’incarico professionale per l’aggiornamento del SIAD (Strumento Integrato per l’Apparato Distributivo) per un compenso di €10.000,00 comprensivo IVA.
Ecco i nomi: Ing. Armando Tortora; Ing. Regolo Poluzzi; Ing. Nicola Tonna; Ing. Cristofaro Broda; Arch. Maurizio Bradischa; Arch. Claudio Esposito; Arch. Antonio Olivieri; Studio Tecnico Perillo; Ing. Raffaella Petrone.
IL SIAD (Strumento d’Intervento per l’Apparto Distributivo) è uno strumento finalizzato alla promozione dello sviluppo economico delle attività produttive della Città.
Il Siad è regolato dalla legge regionale n. 1/2000 aggiornata con la nuova normativa regionale del 2014.
Attualmente a Nola esiste un regolamento commerciale che risale al 2001 inadegauto rispetto al nuovo strumento, da quì la necessità dell’adeguamento e dell’incarico professionale.

di ra.na.

TUTTI I NOMI DEGLI AMMESSI ED ESCLUSI AL NUOVO AVVISO PUBBLICO DI DIRIGENTE ALL’URBANISTICA ED ASSETTO DEL TERRITORIO AL COMUNE DI NOLA

comune-di-nolaSono quattordici che hanno presentato domanda per il nuovo avviso pubblico di selezione per titoli e colloquio motivazionale per l’assunzione a tempo determinato ( ex art.110) di un dirigente all’urbanistica ed assetto del territorio scadente a seguito della proroga il 16 gennaio scorso; 9 gli ammessi e 5 non ammessi.
Ecco i nomi degli ammessi : Caprio Italia ( Napoli 16 08 70); Gaetano Di Maro ( Villaricca 30 05 70)); Stefano Lanna ( Napoli 01 04 61); Nicola Massimo ( Napoli 06 10 69); Carmine Napolitano ( San Paolo Belsito 01 12 74); Napolitano Giovanni ( Pomigliano D’Arco 08 10 66); Pia Santoro (Napoli 06 10 64); Luigi Saviano ( Torino 13 01 57); Giacomo Stefanile ( Nola 14 08 52).
Non ammessi: per carenza del requisito del servizio quale dirigente o facente funzione o posizione organizzativa negli ambiti di attività, quattro candidati nel dettaglio Alberto D’Urso ( S. Anastasia 14 08 56); Luigi Fiorillo( Acerra 06 01 60); Michele Iervolino( Ottaviano 16 05 55); Crescenzo Ruotolo( Napoli 16 07 70); mentre Giuseppe Savinelli( Mugnano di Napoli) escluso perchè in età di pensionamento.
Solo tre degli attuali candidati hanno partecipato alla selezione dell’avviso precedente : Italia Caprio (71,90 ) classificatasi quinta; Stefano Lanna ( 70,70) classificatosi settimo; Giacomo Stefanile ( 76,20) classificatosi terzo.
Nell’avviso è specificato che il punteggio massimo per i titoli è di 30 punti, mentre per il colloquio 70 punti ; una valutazione diversa rispetto all’avviso precedente che prevedeva max 50 punti per i titoli e 50 per il colloquio.

di ra.na.

NOLA. ENTRO IL 25 GENNAIO I CITTADINI, LE ASSOCIAZIONI E LE ORGANIZZAZIONI SINDACALI TERRITORIALI SONO CHIAMATI A FARE OSSERVAZIONI PER L’AGGIORNAMENTO DEI PIANI TRIENNALI 2017/2019 DELL’ANTICORRUZIONE E TRASPARENZA… QUANTI RISPONDERANNO?

ambulanza al comune di nolaE’ stato pubblicato solo ieri sul sito web del Comune l’avviso pubblico per eventuali proposte/ osservazioni per l’aggiornamento del Piano triennale ( 2017/ 2019) di Prevenzione della corruzione (PTCP) e del Piano della Trasparenza dell’amministrazione comunale di Nola.
La pubblicazione dell’avviso dovrebbe servire ad assicurare il più ampio coinvolgimento nel processo di aggiornamento dei citati piani dei cittadini, associazioni ed altre forme di organizzazioni portatrici di interessi collettivi come le RSU, le organizzazione sindacali territoriali.
Alla fine ci si chiede se tutto questo avverrà tenendo presente che( come si legge nell’avviso) le proposte, le osservazioni dovranno pervenire al responsabile dei piani ( il segretario Comunale) entro e non oltre il 25 gennaio 2017 all’indirizzo posta elettronica certificata segretario.nola@pec.comune.nola.na.it
Sempre nell’avviso si legge o meglio si ricorda che sono disponibili sul sito internet del Comune il paino Nazionale Anticorruzione approvato con delibera ANAC 72/ 2013; Piano Triennale di prevenzione della corruzione 2014/2016 approvato con delibera Consiglio Comunale n.1 del 30 gennaio 2014; Aggiornamento Anac 2015; Aggiornamento definitivo al Piano Triennale per la prevenzione della Corruzione 2015/2017 di cui alla delibera di Giunta Municipale 18 del 27 febbraio 2015; Registro dei Rischi di cui alla delibera di Giunta Municipale 95 del 3 luglio 2015 esuccessiva determina del responsabile anticorruzione n. 955 del 28 07 2015; aggiornamento al piano di anticorruzione triennio2016/ 2018 prrovato con delibera di Giunta Comunale 16/ 2016; codice di comportamento del Comune di Nola.
I due piani ( molto importanti, probabilmente non a conoscenza nemmeno di tutti gli amministratori comunali) consentono di individuare le misure organizzative e funzionali per prevenire la corruzione nell’ambito delle attivitàamministrativa.
Nei piani sono individuati le attività nelle quali è più elevato il rischio di corruzione, i meccanismi di controllo , attuazione delle decisioni e l’obbligo di comunicazione nei confronti del responsabile ( segretario comunale) chiamato a vigilare sul funzionamento degli stessi.
Per le osservazioni può essere utilizzato il modulo allegato all’avviso pubblico.
Auspichiamo che siano tante le associazioni ed organizzazioni a dare il contributo per una sempre più corretta trasparenza.

di ra.na.

Navigazione articolo