ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

Archivio per il giorno “febbraio 10, 2016”

NOLA. SVELATO IL “MISTERO” DELLE SPESE DI RESTAURO DELLA STATUA DI G. BRUNO

restauro statua g. bruno nolaNessun risarcimento morale per il Nolano: la statua di Giordano Bruno non sarà restaurata dalla Curia Vescovile. Il malinteso è nato sui social ed è dovuto ad un errore di trascrizione nella delibera n. 25 dell’8 febbraio scorso da parte degli uffici preposti in cui viene precisato che “i lavori saranno eseguiti dalla ditta Mp di Maria Paola Campeglia, accreditata presso la Soprintendenza e a totale carico della Diocesi di Nola”.

Immediata la smentita da parte dell’ufficio diocesano, che chiarisce: “Assolutamente priva di fondamento la notizia riportata dalla stampa locale che le spese di restauro della statua raffigurante il filosofo arso vivo 416° anni fa a Campo de’ Fiori a Roma siano a carico della Diocesi. La Curia ha solo spedito il progetto comunale alla Soprintendenza per accellerare i tempi delle autorizzazioni. Del resto sono anni che tra Comune e Diocesi c’è una fattiva collaborazione sul fronte della riqualificazione dei beni culturali. Tutto quì”.

“Confermo quanto dichiarato dalla Curia – sottolinea l’assessore ai Beni culturali Cinzia Trinchese – le spese di restauro sono a totale carico di uno sponsor il cui nome è visibile sulla impalcatura della statua, IFIR (Istituti Finanziari Riuniti) di Nola. Si è semplicemente trattato di un refuso, che sarà sanato con una nuova delibera”, conclude l’assessore Cinzia Trinchese, mettendo fine alla polemica.

Sul lato sinistro della statuta c’è la tabella che riporta tutti i nomi dei responsabili: committente Comune di Nola; progettista ed impresa esecutrice dei lavori Mp Restauro di Maria Paola Campeglia; direttore dei lavori Stefania Duraccio, dirigente all’urbanistica Comune di Nola; direzione cantiere Maria Paola Campeglia; coordinatore e collaudatore in corso d’opera dei lavori Roberto Middione della Soprintendenza. Importo dei lavori € 3.200,00. Inizio lavori 04.02.2016, fine lavori 02.05.2016.

Il cronoprogramma prevede l’ultimazione dei lavori per il 2 maggio 2016. Tra pochi giorni però, il 17 febbraio per la precisione, ricorre l’anniversario della morte del Nolano. Come da tradizione, ci sarà la deposizione della corona d’alloro ai piedi della statua in restauro. Sicuramente l’ufficio tecnico avrà pronta la soluzione.

di ra.na.

Navigazione articolo