ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

Archivio per il giorno “gennaio 18, 2016”

NOLA. PRESENTATA L’APP CHE RIDUCE LE DISTANZE TRA CITTADINI E COMUNE

app nola_velotti e biancardiQuesta mattina è stata presentata dal sindaco Geremia Biancardi e dal suo delegato all’innovazione tecnologica, il consigliere comunale Giovanni Velotti, in un’aula consiliare gremita da cittadini e amministratori locali – anche degli altri comuni dell’area nolana – l’App gratuita che tutti potranno scaricare per ricevere in tempo reale tutte le informazioni utili sulla città.

“L’innovazione tecnologica – afferma il sindaco Geremia Biancardi – per una città come Nola, può diventare un’importante leva strategica capace di aumentarne la competitività e l’attrattività. Il percorso – continua la fascia tricolore bruniana – è ancora lungo per poter pensare Nola come una Città Smart ma oggi è stato fatto il primo passo e di questo devo ringranziare il consigliere comunale Giovanni Velotti, da me delegato come consigliere comunale all’innovazione tecnologica. L’App è un grande strumento per poter informare e promuovere ogni tipo di evento e soprattutto a prevenire pericoli ed emergenze. L’obiettivo – conclude il sindaco Biancardi – sarà quello di avvicinare i cittadini a questo tipo di tecnologia, che con il tempo sarà usata dall’amministrazione per offrire nuovi servizi, riuscendo anche a semplicare le procedure ed a velocizzare l’azione amministrativa. Il nostro impegno per diffondere la nuova tecnologia sarà la platea scolastica, oltre ottomila studenti”.

“Confermo che Nola è il primo comune dell’area nolana – afferma il delegato alle attività tecnologiche Giovanni Velotti – a dotarsi di un’importante ed avanzata tecnologia per informare i cittadini sulle iniziative dell’amministrazione comunale (eventi, amministrazione trasparente) nonchè sulle eventuali emergenze meteo. Sicuramente sarà il modo migliore per fare passi in avanti rispetto a chi ci ha preceduti. Questo sarà solo il primo passo di un progetto molto più completo, che ci permetterà di ridurre il gap tra cittadini e tecnologia. Prossimamente aderiremo alla Carta della Governance Multilivello – continua il consigliere Velotti – In effetti i diversi livelli di governo (locale, regionale, nazionale ed europeo) si impegneranno a dare ai propri cittadini maggiore accesso ai servizi. Nel tempo – chiosa il delegato alle attività tecnologiche – l’App potrà essere implementata con nuovi accessi. Inizialmente riguarderà eventi, amministrazione trasparente ed emergenza meteo. All’App in house – conclude il consigliere Velotti – abbiamo preferito utilizzare il software di una ditta leader in Italia, operativa nel settore dal 1995, la società Regola di Torino, per un costo di € 4.000,00 all’anno. Una somma accessibile, considerati i risultati non certo esaltanti ottenuti in house non solo dal comune di Napoli. La gestione del progetto sarà affidata all’Ufficio Stampa del comune di Nola”.

di ra.na.

Annunci

Navigazione articolo