ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

Archivio per il giorno “giugno 24, 2014”

NOLA. PROCESSIONE GIGLI, SOPRANO: “SANZIONI PESANTISSIME PER CHI HA CAUSATO I RITARDI”

Non accennano a diminuire le polemiche sui ritardi per la chiusura della festa dei gigli 2014.

“L’accaduto è sotto la vigile attenzione della fondazione – dichiara il presidente Raffaele Soprano – nessuno vuole lasciare impuniti coloro che sono stati i protagonisti di inadempimenti gravissimi. L’utilizzo improprio dei microfoni di alcuni paranzari è stato determinante per l’accumulo di notevoli ritardi – continua Soprano – Si tenga conto che a mezzanotte ben tre gigli (ortolano, salumiere e bettoliere, ndr) avevano concluso il loro percorso, altri quattro erano su via San Paolino, mentre gli ultimi due erano ancora alle Carceri. Tutto faceva sperare che la festa potesse terminare entro le 4:00 del mattino, orario compatibile con la tabella di marcia della fondazione. Attualmente stiamo acquisendo le prove video, è stata chiesta una relazione anche alle forze dell’ordine e tra qualche giorno saremo in grado di ricostruire l’accaduto e le relative responsabilità. Non è consentito che si faccia una festa nella festa – chiosa Soprano – o di fare più di una girata nei punti canonici della festa. Basta! Coloro che hanno trasgredito avranno pesantissime sanzioni”.

Sul bettoliere, che nelle previsioni rappresentava il punto debole della processione, il presidente Soprano è chiaro: “Ha svolto con dignità la processione. L’intero consiglio di amministrazione della fondazione è grato a tutti coloro che hanno raccolto l’appello di solidarietà e che hanno contribuito a far terminare allo stesso il percorso in un orario accettabile. Le difficoltà create dal maestro di festa durante tutto l’anno sono da condannare e devono far riflettere sulle future assegnazioni”.

Intanto allo scoccare della mezzanotte di lunedì 23 giugno nell’aula consiliare sono stati annunciati i nomi di sette maestri di festa dell’edizione 2015 della kermesse. Per il salumiere e la barca saranno riaperti i termini per l’assegnazione, per il primo non avendo nessuno fatta richiesta entro il 6 giugno, mentre la domanda per la barca è stata respinta perché in violazione dell’art 5 del regolamento.

Ecco gli assegnatari provvisori nominati dalla fondazione festa dei gigli:

ORTOLANO:
Rappresentante di categoria: Petrone Santolo nato a Nola 01/01/1946
Maestro di festa: Olimpia Mazzocchi nata a Nola 09/01/1961

SALUMIERE: Riapertura termini

BETTOLIERE:
Rappresentante di categoria: Fusco Ettore nato a Nola 22/02/1942
Maestro di festa: De Santis Francesco nato a Nola 04/12/1958

PANETTIERE:
Rappresentante di categoria: Ippolito Michele nato a Nola 26/10/1944
Maestro di festa: Nunziata Giovanna nata a Nola 13/07/1968

BARCA: Riapertura termini

BECCAIO:
Rappresentante di categoria: Parisi Pasquale nato a Nola il 13/06/1960
Maestro di festa: Riva Gennaro nato a Nola 31/07/1958

CALZOLAIO:
Rappresentante di categoria: Rega Anna nata a Nola 06/03/1925
Maestro di festa: Giannini Carmela nata a Nola 08/05/1941

FABBRO:
Rappresentante di categoria e maestro di festa: Montanino Vincenzo nato a Nola 14/02/1945

SARTO:
Rappresentante di categoria: Nocilla Mario nato a Nola 09/05/1938
Maestro di festa: Sorrentino Lino nato ad Avellino 03/09/1983

di ra.na.

Navigazione articolo