ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

Archivio per il giorno “maggio 23, 2014”

NOLA. COMUNALI: LA PAROLA AI CANDIDATI (CARMELA DE STEFANO, MICHELE CUTOLO, CINZIA TRINCHESE, MARIELLA VITALE E GIUSEPPE DI PALMA)

Carmela De Stefano

Carmela De Stefano

Continuano gli incontri elettorali dei candidati alla carica di consigliere comunale in vista del rinnovo del civico consesso bruniano.

clicca sull'immagine per ingrandire

clicca sull’immagine per ingrandire

CARMELA DE STEFANO (candidata nella lista “Forza Italia – Berlusconi per Biancardi”): “Ho deciso di candidarmi alle prossime elezioni amministrative spinta dalla consapevolezza di poter dare il mio contributo come persona e giovane professionista – afferma Carmela De Stefano – anche perché sono convinta che la critica fine a se stessa è figlia della mediocrità e per non essere considerati mediocri bisogna mettersi in gioco e contribuire a cambiare ciò che non funziona; la scelta è caduta su Geremia Biancardi perché ho apprezzato il suo impegno concreto per la città.

clicca sull'immagine per ingrandire

clicca sull’immagine per ingrandire

Non usiamo più termini come frazione, periferia e centro – chiosa Carmela De Stefano – ma parliamo di Nola e di come cresceremo”.

clicca sull'immagine per ingrandire

clicca sull’immagine per ingrandire

MICHELE CUTOLO (Attuale assessore alle Politiche sociali, candidato nella lista “Forza Italia – Berlusconi per Biancardi”): Michele Cutolo ha raccolto nella storica ed incantevole location di via San Paolino una moltitudine di cittadini/elettori, in un incontro che ha visto tra gli altri anche la partecipazione del sindaco uscente e ricandidato Geremia Biancardi, di Simona Capasso e Aldo Praticiello, candidati alle Europee per Forza Italia, oltre che di Paolo Russo e Renata Polverini. Michele Cutolo ha ringraziato i suoi sostenitori ed i candidati della coalizione di Geremia Biancardi, presenti oltre quattrocento persone. “Prima come capogruppo del PDL e poi negli ultimi due anni da assessore, il mio impegno per la risoluzione dei problemi è stato totale – afferma Michele Cutolo – I successi dell’amministrazione Biancardi, dall’adesione alla Stazione Unica Appaltante per le gare d’appalto alla riqualificazione dell’ex palestra Carducci di via Merliano, dalla realizzazione e riqualificazione di circa 6 km di marciapiedi all’alta percentuale di raccolta differenziata raggiunta (60%), dal sigillo Unesco per la Festa dei Gigli ai tanti finanziamenti ottenuti dalla Regione Campania, sono il frutto di un impegno dell’intero gruppo consiliare di maggioranza.

clicca sull'immagine per ingrandire

clicca sull’immagine per ingrandire

Per quanto riguarda le Politiche sociali – prosegue Michele Cutolo – voglio evidenziare solo i passaggi più importanti della mia attività: l’approvazione in prima battuta del Piano Sociale di Zona 2013-2015 da parte della Regione Campania e la relativa convenzione sottoscritta dai quattordici comuni aderenti all’Ambito 23; la valorizzazione di figure professionali interne alla dotazione organica dei comuni; lo sblocco dei fondi fermi da qualche anno per il pagamento dei servizi per l’assistenza domiciliare e case famiglia; il ritorno dei servizi sociali in house; la destinazione dei fondi regionali, statali e locali, circa 5 milioni di euro, saranno destinati alle famiglie, attraverso l’integrazione socio-sanitaria e il contrasto alla povertà; l’accordo stipulato con le organizzazioni sindacali confederali CGIL-CISL-UIL di dicembre scorso per la programmazione dei Piani d’Azione per la Coesione (PAC) per una qualificata progettualità rivolta all’infanzia e agli anziani non autosufficienti (oltre 600 mila euro); il secondo protocollo d’intesa con la Caritas di Nola, associazione Civitas per il progetto ‘Emergenza Inverno’ per i senza fissa dimora di persone di nazionalità italiana e straniera dal 1° dicembre al 30 marzo; progetti per la tutela della donna; terapie del sorriso e sostegno ai malati oncologici; assistenza ai malati di Sla; il trasferimento dei fondi del pacco alimentare alle parrocchie per i più bisognosi, evitando il penoso ritiro presso le strutture comunali”.

Cinzia Trinchese

Cinzia Trinchese

CINZIA TRINCHESE (Attuale assessore ai Beni culturali, candidata nella lista “Forza Italia – Berlusconi per Biancardi”): “‘La forza delle donne – afferma Cinzia Trinchese – deriva da qualcosa che la psicologia non può spiegare’. Così diceva Oscar Wilde a proposito di noi donne per spiegare quello che, comunemente, viene definito l’universo femminile. Per troppi anni però, le donne hanno messo a diposizione questa forza solo in ambito familiare, senza occuparsi minimamente della vita politica, di ciò che succedeva nella propria città o nazione. Oggi la realtà è ben diversa e noi donne sempre più spesso ricopriamo ruoli attivi, talvolta decisivi per la crescita culturale del territorio. Un punto quest’ultimo su cui da sempre ho impostato il mio ‘modus operandi’ con il coinvolgimento delle forze sane della città, dai giovani, alle associazioni ai professionisti dei settori più variegati, vere eccellenze di quest’area ricca di storia, arte e cultura. Una ‘sfida’ che ho affrontato con onestà e slancio – chiosa Cinzia Trinchese – mettendomi in gioco fino in fondo, mostrando a viso aperto le mie idee e confrontandomi senza riserve e con la voglia di accogliere e recepire le istanze dei cittadini. Non restiamo a guardare, partecipiamo alla vita pubblica. Partecipare significa dare un contributo serio e concreto per migliorare la propria vita e quella degli altri”.

Mariella Vitale

Mariella Vitale

MARIELLA VITALE (candidata nella lista “Io sto con la Tripaldi”): “La città che vorrei – dichiara Mariella Vitale – è una Nola europea, al passo con le città più progredite, capace di cogliere ogni opportunità di sviluppo e di salvaguardia del territorio e rendere fruibile il patrimonio storico e culturale inserendosi con il suo territorio nella rete turistica della Regione Campania, collegata in maniera efficiente sia su ferro che su gomma, sia con il proprio territorio che con Napoli e Roma. Ho scelto Maria Franca Tripaldi perché è l’unica che segna un percorso condivisibile per me e rappresenta la discontinuità con il passato”.

Giuseppe Di PalmaGIUSEPPE DI PALMA (candidato nella lista “Io sto con la Tripaldi”): “Sinistra Ecologia e Libertà con il suo impegno nella lista ‘Io sto con la Tripaldi’ rimette al centro del discorso politico i temi della ‘Città Giusta’ – dichiara Giuseppe Di Palma – La ripubblicizzazione del servizio idrico e l’applicazione del referendum 2011; l’implementazione di un serio processo di raccolta differenziata che punti a chiudere un ciclo della raccolta con un’impiantistica adeguata; la ridiscussione del piano commerciale che punti a valorizzare le caratteristiche del commercio locale e la concertazione con le associazioni di categoria e cittadine; la questione del lavoro con la costituzione di un assessorato al lavoro che favorisca l’incontro tra domanda ed offerta”.

di ra.na.

Navigazione articolo