ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

NOLA. COMUNALI, PRESENTAZIONE DELLE LISTE SENZA IL BOTTO FINALE

clicca sull'immagine per ingrandire

clicca sull’immagine per ingrandire

A ventiquattro ore dalla presentazione delle liste, i più curiosi ed attivi sul mercato elettorale si aspettano ancora il botto finale, che secondo le ultime notizie non ci sarà. I giochi infatti oramai sono fatti, difficilmente sarà presentata la lista dei pentastellati con un proprio candidato sindaco.

CENTRODESTRA – BIANCARDI. Sono confermate invece le quattro liste della coalizione di centrodestra per Geremia Biancardi sindaco (Forza Italia, lista civica Uniti per il Territorio, lista civica Centro Democratico Nolano e Socialisti-Riformisti-Liberali di Mario Simonetti). I consiglieri ed assessori uscenti che troveranno posto nella lista di Forza Italia saranno: Enzo De Lucia, Cinzia Trinchese, Roberto De Luca, Michele Cutolo,Franco Nappi, Pasquale Petillo, Angelo Siano, Antonio Tufano, Filippo Riccardi e Nicola Napolitano. Tra le new entry Giovanni Velotti (nipote del consigliere uscente Carmine Velotti), Annalisa Sebastiani, Ines Miccio, Laura Napolitano (cognata del consigliere uscente Attilio La Marca), Carmela De Stefano. Lo staff elettorale dell’assessore uscente di Forza Italia, Rino Barone, ha fatto sapere che in serata scioglierà la riserva circa la sua candidatura/collocazione. Sono molti a sostenere che il tira e molla dell’assessore Barone (tra Biancardi e Vitale) alla fine danneggerà se stesso e la lista che lo accoglierà. Non sono pochi a credere che l’assessore non si candiderà. Nelle altre liste della coalizione non si registrano variazioni rilevanti. Confermate le candidature dei consiglieri uscenti Raffaele Giugliano, Carmine Pizza e Ciccio Di Somma nella lista civica Uniti per il Territorio; dei consiglieri uscenti Francesco Maggio, Antonio Manzi, Antonio Annunziata e Raffaele Mauro nella lista civica Centro Democratico Nolano per Biancardi sindaco.

MODERATI – VITALE. Al momento le liste a sostegno della coalizione dei moderati con Domenico Vitale sindaco dovrebbero essere quattro (Udc-Ncd, lista civica Nola Mia, Fratelli d’Italia AN, Centro Democratico). Non è escluso che alla fine con l’accorpamento di Fratelli d’Italia AN alla lista civica Nola Mia possano diventare tre. Confermate le candidature nella lista Udc-Ncd dei consiglieri uscenti Carmela Scala, Francesco Pizzella, Cosimo Santaniello e Luigi Sommese. C’è chi è convinto della candidatura all’ultimo minuto dell’assessore Erasmo Caccavale (di prassi negli ultimi quindici anni). Per propria scelta non sarà candidato Salvatore Mazzocchi, che sosterrà il suo figlioccio Raffaele Meo. Ci sono poi le voci delle new entry Raffaele Parisi (ex rappresentante studenti Cda Parthenope), della figlia del cardiologo Luigi Caliendo, Carlo Giannini (genero di Paolino Santaniello) e Alberto Verani.

CUTOLO. Le candidature delle liste della coalizione di Arturo Cutolo sindaco restano tutte confermate con la presenza del consigliere uscente Enzo Iovino (Nola Più) e dei giovani Franca Romeo e Francesco d’Angiò. Alternativa Nolana avrà come capolista Domenico Manganiello mentre Lavori in Corso Giovanni La Marca.

AMBROSIO. Franco Ambrosio sarà presente con una sola lista civica, Progetto Nola, confermata la presenza dell’unico consigliere comunale uscente Raffaele Giannini, dopo il passaggio di Umberto Bruno nello schieramento di Nola che Cambia.

CENTROSINISTRA – NOLA CHE CAMBIA – TRIPALDI. Intanto ieri sera la candidata a sindaco del centrosinistra Maria Franca Tripaldi, durante un incontro di coalizione, ha annunciato ai partiti e movimenti che la supportano l’offerta di sostegno avanzata dalla famiglia Mauro. Una riunione proficua e serena, aggiornata a questa sera, con la presenza dei rappresentanti della lista civica, I riformisti per Nola, per limare i dettagli dell’accordo. Nella lista unica Pd-Città Viva sono confermate le candidature di Gianluca Napolitano e Maurizio Costagliola (candidati alle primarie del 9 marzo). Non è esclusa anche la presenza di Francesco Passaro. Voci danno per certa la presenza di Raffaella Mauro (presidente del Pd nolano). Per Città Viva confermata la presenza del presidente Andrea Meo, del giovane penalista Roberto De Lucia, Fiorella Polito, mentre per propria scelta non si candiderà la consigliera uscente Chiara Ruocco. La lista civica, I riformisti per Nola, probabilmente sarà capeggiata da Luigi Mauro, ex consigliere ed assessore al comune di Nola. Infine sono confermate le candidature di Emma Narni Mancinelli, Mariella Vitale, Maria Franca Tenore, Felice Natalizio e del consigliere comunale Umberto Bruno nella lista civica, Io sto con la Tripaldi.

di ra.na.

Annunci

Navigazione ad articolo singolo

2 pensieri su “NOLA. COMUNALI, PRESENTAZIONE DELLE LISTE SENZA IL BOTTO FINALE

  1. Per la precisione, la consigliere Chiara Ruocco non si candida per propria scelta ma per sopravvenuta impossibilità, essendo vincitrice del concorso a notaio ed attendendo per luglio 2014 l’assegnazione della sede. Se eletta, come certamente sarebbe stato, forse non avrebbe avuto neanche il tempo per fare giuramento.
    La dott.ssa Polito Boccieri, figlia del compianto dott. Enzo Polito, si chiama Valentina e non Fiorella. Oltre a lei ci sono anche Margherita Romano (figlia di Romolo e Nunzia Muto), il dott. Vincenzo Curion, la p.Avv. Carolina Cassese e stasera si chiuderà con la dott. Annamaria Iovino.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: