ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

Archivio per il giorno “aprile 22, 2014”

NOLA. ELEZIONI, MA QUANTO MI COSTI? – ECCO I NOMI DEI DIPENDENTI COMUNALI SORTEGGIATI PER LE OPERAZIONI DI VOTO

I costi complessivi per le elezioni amministrative ed europee del 25 maggio prossimo su tutto il territorio nazionale ammontano a circa 400 milioni di euro. Il dirigente agli Affari generali del Comune di Nola, Paolino Santaniello, con la determina n. 32 del 31/03/2014, pubblicata all’albo pretorio il 16 aprile scorso, ha impegnato per tutte le operazioni elettorali la somma di 280 mila euro, di cui 130 mila euro per lavoro straordinario del personale dipendente, 42 mila euro per oneri riflessi al personale (contributi), 108 mila euro per spese varie (buoni pasto ai dipendenti, allestimento seggi, nolo automezzi, pagamento componenti dei seggi, ecc).

Cinquantotto sono state le domande presentate dai dipendenti comunali per il sorteggio dei trentotto che saranno utilizzati per il collegamento con i seggi durante le operazioni di voto del 25 maggio prossimo, mentre venticinque sono state le domande presentate per i sei posti a bando per il potenziamento dell’ufficio elettorale in quel giorno.

I trentotto sorteggiati per il collegamento con i seggi elettorali sono: Maddaloni Giuseppe; Guida Vincenza; D’Alia Rosanna; Minieri Paolo; Caliendo Giovanni; Mascolo Giovanni; Tufano Michele; Menna Stella; Rega Serafina; Tufano Sabatino; Elena Raiola; Preziosa Maria Felicia; Foglia Maria Felicia; Crisci Alfonso; Allocca Anna; Ambasciano Giuseppina; Mimmo Esposito; Andrea Arvonio; Felice Trocchia; Vincenzo Napolitano (62); Paolino Donnarumma; Giugliano Lucia; Mezza Filomena; Aruta Onofrio; Michele Autorino; Scala Stella; Vincenzo Napolitano (57); Capano Maria; Luigi Napolitano; Daniele Scotti; Paolino Cassese; Lettieri Giuseppe; Felice Romano; Mauro Romano; Giuseppe Ferrante; Pizza Bruno; Saverio Trinchese. Le riserve, nel caso di rinuncia, sono: Di Somma Felice; De Sena Anna; Paolina Vivo; Cocozza Baldo; Carusa Carmelina; Liguori Rosario; Felice Pacchaino; Dario Nunziatina; De Santis Antonietta; Marcello Di Domenico; Raffaella Vallone; Rosa Del Vecchio; Maria Guida.

I sei sorteggiati per il potenziamento dell’ufficio elettorale, su venticinque che hanno presentato domanda, di cui dodici esclusi perché sorteggiati nel primo elenco, avendo presentato domanda anche per i collegamenti ai seggi, sono: Lucia Iorio; Nunziata Anna; Nappi Nicoletta; Maio Annarita; Sirignano Giuseppe; Tilde Fusco. Le riserve, nel caso di rinuncia, sono: Ruggiero Maria; Moccia Grazia; Basile Giuseppe; Tudisco Adriano Rosa; Rosaria Tudisco; Buonaguro Giuseppina; Avella Giuseppina.

Per la nomina degli scrutatori invece si attende la convocazione della Commissione elettorale, che dovrà avvenire obbligatoriamente tra il 2 ed il 5 maggio prossimi (la Commissione elettorale è presieduta dal sindaco, Geremia Biancardi, e da tre consiglieri comunali, due di maggioranza – Enzo Iovino e Antonio Tufano – ed uno di opposizione – Ciccio Di Somma). Sono molti i cittadini che si augurano che anche la scelta degli scrutatori avvenga per pubblico sorteggio.

di ra.na.

BAIANO. ALL’“INCONTRO” SI APRE IL “SALOTTO DI POESIA”

A MAGGIO, APPUNTAMENTI CON STEFANO SGAMBATI SULLA MONETA UNICA NELL’UNIONE EUROPEA E CON GUIDO TROMBETTI SULLE AUTOSTRADE DELL’INFORMATICA E DELL’INNOVAZIONE TECNOLOGICA NELL’ECONOMIA MONDIALIZZATA.

Si apre la sezione letteraria nel Circolo de L’ Incontro, con il programma dei “Salotti di poesia”, la cui coordinazione é affidata al professore Carmine Montella in collaborazione con Enzo Barone. Il primo appuntamento é fissato per giovedì 24 maggio alle ore 18,00 nei locali del sodalizio, in via Luigi Napolitano.

Animeranno il Salotto con la lettura dei loro testi, Giovanni Moschella, Sonia De Francesco, Maria Ronca, Lucia Gaeta, Marina Villani e Ruggiero Rosa. Sono autori che vivono un intenso rapporto con il mondo dei versi, in cui trasfigurano emozioni e rappresentano testimonianze di esperienze esistenziali e della realtà che vivono. Provengono da Avellino, Solofra, Atripalda, San Severo di Foggia e Pomigliano d’Arco.

Per le tematiche della conoscenza nell’agenda del Circolo spiccano due altri appuntamenti di rilievo. Il 4 maggio, alle ore 10,30, conversazione sugli itinerari dell’economia e della finanza nell’assetto dell’Unione europea, alla luce del ruolo esercitato dall’euromoneta. Le coordinate del complesso argomento saranno delineate dal dottor Stefano Sgambati, ricercatore universitario, con Master in Sociologia dell’economia, conseguito di recente a Londra e attivo collaboratore di riviste scientifiche di settore.

Il 29 maggio, venerdì alle ore 19, il raggio d’orizzonte sarà puntato a tutt’arco sulle autostrade dell’informatica, in relazione con la digitalizzazione della comunicazione di massa e con le prospettive della “banda larga”, strumenti irrinunciabili per l’innovazione tecnologica e la competitività nelle attività realmente produttive e nell’economia della società mondializzata.

A trattarne, una personalità della cultura, qual è Guido Trombetti, già Rettore della Federico II e presidente della Conferenza dei Rettori degli Atenei italiani, attualmente assessore regionale all’Università e alla ricerca scientifica della Campania. Una presenza autorevole, che onora il territorio e il Circolo L’Incontro.

(red)

Navigazione articolo