ilc@zziblog

di ra.na. & co… contro "il sistema" della camorra dell'usura e della violenza, è un blog indipendente, nato dall'idea di persone libere che hanno a cuore le sorti della loro terra, l'Area Nolana

Archivio per il giorno “aprile 18, 2014”

NOLA. COMUNALI, FRANCO AMBROSIO: “NESSUNA RINUNCIA, CONTINUA LA MIA BATTAGLIA PER IL CAMBIAMENTO”

franco ambrosioAd una settimana dalla presentazione delle liste presso l’ufficio elettorale del Comune di Nola, la “crisi vocazionale” nei confronti della politica, soprattutto da parte delle nuove generazioni, sta colpendo quasi tutte le coalizioni politiche impegnate nella competizione elettorale del 25 maggio prossimo.

“E’ stato un momento di riflessione e stizza la mia decisione di ieri di rinunciare alla competizione elettorale – ha dichiarato Franco Ambrosio –, tanti sono stati gli attestati di stima ed affetto ricevuti, appena diffusasi in Città la notizia. Il sostegno, mai venuto meno, della mia famiglia, un sms di mia figlia Alessia ‘Papà non mollare’ e soprattutto l’amore per la mia Città mi hanno dato la spinta necessaria per ricaricarmi ed oggi sono pronto a continuare a dare il mio contributo per un reale e concreto cambiamento”.

Intanto le liste a sostegno di Geremia Biancardi potrebbero scendere da cinque (Forza Italia, Socialisti-Riformisti di Mario Simonetti, liste civiche Uniti per il Territorio, Insieme per Biancardi Sindaco, Centro Democratico Nolano per Biancardi Sindaco) a quattro. Non è escluso infatti un accorpamento delle le liste “Insieme per Biancardi Sindaco” e “Centro Democratico Nolano per Biancardi Sindaco” con la divisone equa dei candidati (12 +12). Una lista, in rigoroso ordine alfabetico, dove, oltre ai consiglieri uscenti Raffaele Mauro, Tonino Manzi, Antonio Annunziata e Francesco Maggio, potrebbero far parte Salvatore Notaro, il medico Romualdo Magliulo, Simona De Sena, Francesco Maddaloni (ex consigliere comunale) ed alcuni rappresentanti dell’imprenditoria locale e della società civile. Forza Italia presenterà quasi tutti i consiglieri comunali uscenti, compreso Angelo Siano. Al momento è ancora in atto la riflessione dell’assessore Rino Barone, che probabilmente scioglierà la riserva all’inizio della settimana prossima. Nella lista troveranno posto anche giovani professionisti tra cui Giovanni Velotti, il presidente del Forum dei Giovani Giuseppe Napolitano, Ines Miccio, Laura Napolitano (cognata del consigliere comunale Attilio La Marca). La lista che non soffre di “crisi vocazionale” è quella dei Socialisti-Riformisti di Mario Simonetti, già pronta per essere presentata, formata da dodici uomini e dodici donne, tra cui Giuseppina La Marca (figlia dell’ex consigliere comunale Raffaele La Marca), Angelo La Magna (presidente del Centro Turati), Domenico Bellobuono (ex assessore comune di Nola), Carmine Crispino (dirigente Genio Civile), Fiorinda Cece e Domenico Tafuri, docente universitario. Nella lista civica “Uniti per il Territorio”, capeggiata da Raffaele Giugliano e Carmine Pizza, potrebbe aggiungersi anche il consigliere uscente Ciccio Di Somma.

Domenico Vitale SindacoAnche le liste della coalizione dei moderati con Domenico Vitale, candidato sindaco, da cinque potrebbero passare a quattro. La lista civica “Il Campanile” infatti potrebbe fondersi con “Nola Mia”. Voci, immediatamente smentite, danno in affanno anche il Centro Democratico, molto meno Fratelli d’Italia AN, mentre UDC-NCD sembra goda di ottima salute, con la presenza in lista dei consiglieri comunali uscenti Francesco Pizzella, Cosimo Santaniello e Carmela Scala. Voci non confermate darebbero in lista anche qualche altro consigliere comunale uscente, Rita Costa (moglie del dipendente comunale Gaetano Castagnini), Raffaele Parisi (ex rappresentante degli studenti nel Cda della Parthenope), Raffaele Parisi (ex consigliere comunale), Carlo Giannini e Amalia Alfano (Nola Mia), Felice Mauro (ex consigliere comunale) Fratelli d’Italia AN, Raffaele Meo (UDC-NCD), Giovanni Carrella (UDC-NCD).

arturo cutoloLe liste di Arturo Cutolo (tutte già pronte) vedranno impegnati tra gli altri con Nola Più, Enzo Iovino (consigliere uscente), Ciro Chiaravalle, Francesco d’Angiò , Angela Parisi, Giugliano Rizzo, Franca Romeo, Paolino Tizzano (ex consigliere comunale, anni ’80) mentre Giovanni La Marca (Piazzolla di Nola) capeggerà la lista “Lavori in corso”. Alternativa Nolana sarà invece capeggiata dal tributarista Domenico Manganiello.

Mariafranca TripaldiSul fronte della coalizione “Nola che Cambia” con Maria Franca Tripaldi si registra un tentativo dei Socialisti di Nencini (Agostino Ruggiero) e del Nuovo PSI (Antonio Mauro) di dar vita ad una lista di unità socialista.

di ra.na.

Navigazione articolo